La democrazia si impara fin dalla tenera età. È quanto ritiene l’amministrazione comunale di San Giorgio a Cremano dove questa mattina si è insediato il nuovo consiglio della città dei bambini e delle bambine. Una opportunità e uno strumento per i piccoli studenti per promuovere in maniera intelligente il rispetto delle regole e della legalità.

La sala consiliare del municipio ha ospitato una folta rappresentanza di piccoli delle scuole primarie accompagnati da insegnanti e dirigenti per assistere all’insediamento dell’assise che resterà in carica due anni e che avrà il compito di coadiuvare quello degli adulti, proponendo idee, manifestando esigenze ed esprimendo desideri per rendere San Giorgio sempre più a misura di cittadino.

Diciotto bambini sono stati sorteggiati tra le classi quarte delle scuole primarie dei 5 istituti comprensivi della città nell’ambito del laboratorio regionale dei bambini. L’iniziativa è riconosciuta dall’UNICEF che in questo giorno, la Giornata dei Diritti umani, ricorda anche il diritto dei bambini alla partecipazione e al gioco. Una opportunità per loro e una esperienza per imparare a confrontarsi con i grandi per guardare alla città con occhi diversi.

I piccoli consiglieri, che si incontreranno con il sindaco una volta al mese, hanno ricevuto dallo stesso le pergamene con l’incarico. “Guardare questa sala, normalmente ambiente severo di lavoro, da questo punto di vista – ha esordito il primo cittadino Giorgio Zinno – dà una sensazione di bellezza. Siamo ben contenti di avere anche un consiglio formato dai bambini. Questo fa parte di uno stupendo progetto che dura da circa 10 anni. Da oggi cominciamo a lavorare assieme perché vogliamo cambiare la città, vogliamo farne una che piaccia a voi in cui potrete vivere meglio e che sia più bella e più umana. Lavorerete nei laboratori –ha concluso – assieme agli esperti e ci fornirete tanti buoni consigli”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"