Approvata in Giunta Comunale la modulistica a favore dei commercianti di San Giorgio a Cremano, che ora potranno richiedere gratuitamente l'occupazione del suolo pubblico, anche al di là della strada. Lo ha annunciato il sindaco Giorgio Zinno, che ha aggiunto che in città quest'oggi sono stati effettuati 4 tamponi, tutti negativi.

"Si tratta di un atto molto importante - ha fatto sapere il primo cittadino - che aiuta la ripresa economica del nostro territorio. Gli operatori commerciali avranno a disposizione la possibilità di chiedere nuove autorizzazioni o aumentare gli spazi già concessi per poter posizionare strutture amovibili quali dehors, elementi di arredo urbano, attrezzature, pedane, tavolini, sedute e ombrelloni. In questo modo potranno aumentare, dove possibile, tavoli e posti all'esterno in maniera da garantire le misure di sicurezza senza diminuire drasticamente il numero di clienti".

"Inoltre - aggiunge Zinno - si risolve la problematica legata alle richieste di installare strutture al di là della strada. Da domani queste richieste potranno essere approvate popolando ad esempio Piazza Troisi, Piazza Carlo di Borbone e tante altre zone dove i ristoratori e i bar avrebbero in passato voluto chiedere l’autorizzazione ma non ne avevano la possibilità. Stiamo mettendo in campo gli strumenti che sono nelle nostre possibilità per agevolare la ripresa economica del nostro territorio, attraverso azioni condivise con i commercianti".