Nasce a San Giorgio a Cremano una nuova associazione culturale. “San Giorgio e il drago”, si farà rappresentare dall’immagine simbolo e stemma della città, San Giorgio che uccide il drago.

Alla città si aggiunge così un nuovo sodalizio che trova la sua collocazione accanto alle numerose associazioni che già arricchiscono la trama sociale e culturale della città.

Il presidente Franco Liguori, accompagnato dall’Ex Sindaco di San Giorgio, noto uomo di cultura e storico Aldo Vella, ha presentato l’iniziativa nella sede del Club 1946 spiegando che la “mission” è la divulgazione della cultura attraverso la restituzione della dimensione storica ai luoghi dell’area vesuviana in cui la città di San Giorgio è inserita e il rafforzamento della sua identità culturale e civile.

L’associazione intende promuovere un dialogo permanente tra le istituzioni e le istanze della popolazione. Fondamentale sarà informare e sensibilizzare la popolazione sulle vicende storiche e i luoghi anche dimenticati della città, diffondere la sua storia nelle scuole e in tutta la comunità, indire concorsi di idee per valorizzare l’immagine della città, organizzare seminari e convegni e tutti gli eventi atti alla promozione e difesa del patrimonio culturale cittadino.

Non mancherà la collaborazione con le istituzioni pubbliche private le università centri di formazione professionali per la elaborazione di programmi e progetti di formazione e orientamento culturale su temi statutari dell’associazione.

“Quando nasce sul territorio una nuova associazione, nasce un nuovo percorso culturale - spiega il Sindaco Giorgio Zinno -. Qui si tratta di un pezzo della nostra società che può creare nella città eventi importanti.  Anche questa associazione intende portare in alto l’identità cittadina sulla quale si fonda l’essere sangiorgesi. Questa è una città che ha accolto negli anni persone diverse da zone diverse, ma dobbiamo sempre difendere la nostra identità e ricordare il passato anche vivendo il presente in maniera attiva. L’amministrazione le sarà vicina come per tutte le altre realtà del territorio”.

Anche L’attività associativa “San Giorgio e il drago”, entrerà a far parte del Forum delle Associazioni che da 25 anni testimonia sul territorio un percorso che va avanti come base della società sangiorgese e che con i suoi strumenti contribuisce alla salvaguardia dell’identità cittadina.