Un mese di maggio  speciale  per  i fedeli della    parrocchia di S. Antonio di Padova  di via  Gianturco   a San Giorgio a Cremano  che si arricchisce di un evento fortemente voluto dal nuovo parroco  Don  Nicola Liccardo  per  la presenza  della statua della Madonna  di  Fatima . 

L’arrivo della immagine  era  stato annunciato da  Don Liccardo  alcune settimane fa  e  l’attesa  si è felicemente concretizzata  con una bella manifestazione di  giubilo e una  cerimonia   molto sentita svoltasi nella grande Chiesa della città.     

L’immagine sacra di  Nostra Signora di Fatima è stata collocata sull’altare centrale  dove  resterà esposta alla devozione dei  fedeli  . La cerimonia religiosa è stata officiata dal Parroco  Don Liccardo assieme al suo amico sacerdote Don Ciro Tufo  della Parrocchia di Calvizzano  e ha registrato la presenza ti tanti sangiorgesi ma anche di cittadini provenienti   dal circondario  che hanno  accolto il messaggio e sono accorsi.       

“E’ una statua benedetta  -  spiega Don Liccardo  -  Questa scelta  è stata fatta per far si che la Vergine possa restare esposta qui nella nostra Chiesa per raccogliere tutte le preghiere dei nostri fedeli che vivono questi  tempi di difficoltà. Ci auguriamo che la Vergine possa veramente  illuminare la vita di tutti perché ne abbiamo bisogno. Per me c’è un legame particolare con questa statua  che mi ha  aiutato molto  durante il covid  e molti fedeli che si collegavano in diretta facebook  per il  rosario. Quello che è importante sottolineare è  l’aspetto  di questa presenza , il  desiderio di una madre che accoglie e ascolta  per  portare a Cristo.  Per il  momento  la statua  è qui nella mia comunità sacerdotale dove si potranno elevare le preghiere personali ”.      

La statua, racconta  Don Liccardo fu comprata  a Fatima durante un pellegrinaggio di qualche anno fa ed è destinata alla parrocchia San Giovanni Paolo II  di  Villaricca dove sarà collocata definitivamente dopo il completamento del tempio locale  divenendo  per  ora  anche  riferimento   per i fedeli  di San Giorgio.