Continua il cammino per la realizzazione del nuovo Commissariato di Polizia a San Giorgio a Cremano. Superata un’altra importante operazione preliminare per la realizzazione dell’opera. Traguardo raggiunto   grazie alle sinergie istituzionali che hanno portato con la sottoscrizione nella Casa Comunale, dell’atto di cessione dell’area, ex Insud Case di Via Manzoni di proprietà del Comune, al Demanio sulla quale verrà realizzato il nuovo Commissariato.

All'atto della firma erano presenti per l'Agenzia del Demanio: il direttore, Ing. Paolo Maranca e il responsabile dei Servizi Territoriali Dott. Pierpaolo Russo; per l'Ente: il Sindaco Giorgio Zinno, il Segretario Generale, Dott.ssa Maria Rosaria Impresa e il dirigente, Dott. Michele Ippolito. Presente anche il  vicequestore Dott.ssa Donatella Grassi, dirigente del Commissariato di Polizia di San Giorgio a Cremano.     

Ci sono voluti anni di incontri tecnici, sopralluoghi, discussioni consiliari, un Protocollo d’Intesa tra l’ente, il Ministero dell'Interno e l’Agenzia del Demanio, che fu approvato in Consiglio Comunale, ma alla fine la città ce l’ha fatta a mantenere sul suo territorio questo fondamentale presidio di sicurezza e dare al Commissariato di San Giorgio a Cremano un luogo dignitoso e adatto alle esigenze della Polizia di Stato.     

L’area dell’Insud ceduta sarà di 2500 metri quadri sul totale di 5000 mq. disponibili che oggi funge tutta da area di parcheggio per auto private. Tuttavia la restante parte resterà nella proprietà dell’ente e sarà destinata proprio ad area parcheggio per residenti e avventori dei locali e negozi della zona.

La costruzione dell'edificio di Stato sarà completamente a carico del Ministero dell'Interno, che ha già le risorse finanziarie disponibili, pari a 4 milioni di euro. Le attività più strettamente tecniche, relative alla progettazione e realizzazione del manufatto, sono invece di competenza del Provveditorato per le Opere Pubbliche, quindi del Ministero per le Infrastrutture.

"Stiamo lavorando dal 2019 con grande impegno per mantenere questo fondamentale presidio di sicurezza nella nostra città - ha detto il Sindaco Giorgio Zinno -  Oggi abbiamo raggiunto un altro traguardo, nell'ambito dell'iter burocratico che porterà alla costruzione del nuovo Commissariato”. "Questo progetto comune - ha aggiunto il Direttore dell'Agenzia del Demanio, Paolo Maranca è stato realizzato in tempi brevi proprio grazie a questa sinergia istituzionale. E' un'operazione virtuosa che restituirà dignità alle forze della Polizia di Stato presenti sul territorio, in una città che merita grande considerazione".

Soddisfazione della gran parte dei cittadini per la nuova opera che vedono di buon occhio la collocazione delle forze dell’ordine nel sito e nella nuova struttura come un fondamentale presidio di sicurezza e nutrono la speranza che ciò porti alla intensificazione del controllo del territorio con la presenza di altri uomini e volanti che sono attualmente poche per il controllo dell’area di tre comuni.