I parchi pubblici non resteranno più senza manutenzione. La  gestione è stata affidata  alle associazioni del territorio.  La giunta guidata dal sindaco Giorgio Zinno ha approvato una delibera con la quale sono stati affidati 4 parchi pubblici alle associazioni, senza scopo di lucro, che hanno risposto all'avviso pubblicato lo scorso mese di novembre. I parchi oggetto di affidamento sono: il Parco dell’Anima, in via Brodolini, il Parco “Pasquale Paradiso”, in Viale Formisano, il Parco giochi, in via Cavalli di Bronzo e il Parco in via A. Moro.

L’Amministrazione   provvederà a mettere in sicurezza i parchi e all'eventuale restyling mentre le  associazioni  si occuperanno della  gestione dei servizi di guardiania, apertura e chiusura,  manutenzione ordinaria  valorizzandoli con attività che vivacizzano la vita della comunità cittadina. Il tutto senza gravare sulle casse dell'Ente .  

La concessione  avviene per  tre anni, senza proroghe e a titolo gratuito.  Sarà  autorizzata la sistemazione di attrezzature  di intrattenimento nel  rispetto di tutte le norme di sicurezza. L'operazione va nella direzione della partecipazione, propria della tradizione sangiorgese. Entro la primavera saranno pure avviati i lavori di sostituzione delle giostrine e degli arredi urbani  per i quali l'Amministrazione ha stanziato  200 mila euro.

"Tra le priorità dell'Amministrazione  rientra l' ottimizzazione e la fruizione delle strutture di proprietà dell’Ente da parte della collettività -- fanno sapere il sindaco Zinno e l’Assessore Annarita D’Arienzo  - Ciò per  rendere più decorosa e gradevole la città  e restituire ai  bambini le giostre  nei  parchi dove grandi e piccoli trascorrono il proprio tempo libero, senza doversi allontanare da San Giorgio.

Affidarle alle associazioni  ha , oltre i  vantaggi del  maggiore controllo contro  le vandalizzazioni , la conservazione di un bene comune e il risparmio perché la  collaborazione con le Associazioni è totalmente gratuita". Un appello  viene anche dagli assessori Michele Carbone e Pietro De Martino affinchè i cittadini vigilino sugli arredi urbani  per porre un argine al degrado e al vandalismo , piaga costosa per una comunita' ricca di storia e di valori, umani e sociali. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"