L’appoggio più importante per l’attuale Sindaco di San Giorgio a Cremano in queste elezioni che lo vedono riproporsi alla guida della città  è quello della votante più anziana della città la Signora Margherita, 104 anni, che non ha voluto sottrarsi all’importante appuntamento delle elezioni decidendo di  scendere da casa e non partecipare con la votazione a domicilio per sostenere il nipote Sindaco uscente che si ripropone agli elettori.

Tanti gli appuntamenti elettorali cui ha partecipato nonna Margherita  nella sua lunga  vita  che ancora oggi  si  rende perfettamente conto dell’importanza  politica, etica e civile del voto. L’ultima volta  che lo  aveva fatto risale a  5 anni fa quando dichiarò: “Potrebbe essere l’ultima volta che vengo a votare” e invece rieccola tornata allo stesso seggio e a votare nuovamente per il nipote.  Perfettamente lucida, occhi vispi, simpatico sorriso è stata accolta con grande gioia e salutata  per strada  dai tanti cittadini che la conoscono mentre passava spinta amorevolmente sulla sua sedia a rotelle  dai  nipoti  grandi e piccoli che costituiscono la quarta generazione della sua famiglia .

“Ho votato mio nipote 5 anni fa – ha detto nonna Margherita – pensavo di non tornare più al voto e invece sono ancora qua con lui. Gli auguro il meglio”.   

“Il nipote si candida? Nonna ultracentenaria trascinata al seggio”  è questo il titolo di un articolo che compare su una testata giornalistica (Libero Quotidiano.it) che racconta della partecipazione dell’anziana signora Margherita  nonna  del Sindaco della città di San Giorgio al voto. La signora non veniva affatto “trascinata” ma amorevolmente  accompagnata con la sua carrozzella al seggio e affettuosamente salutata da tanti. Per amore della verità.

la curiosità