San Giorgio a Cremano. Nominato il neo assessore della nuova giunta di San Giorgio. E’ Anna Buglione, a lei la delega alle Politiche Giovanili e Associazionismo. Napoletana, 32 anni, figlia di una vittima innocente della criminalità, Salvatore Buglione, ucciso a Napoli il 4 settembre del 2006 in seguito ad una rapina.

Anna Buglione, appartenente all’area politica dei “Moderati”, entra nell’amministrazione sangiorgese a seguito di un mini rimpasto di giunta. Intende diventare un simbolo per i giovani ed una speranza per le nuove generazioni, forte della sua storia personale che è diventata impegno civico. Un evento, la morte di suo padre, che ha cambiato la vita del neo-assessore, ma che attraverso le associazioni e specialmente la Fondazione Polis ha trasformato il dolore in impegno. 

"Oggi, grazie al sindaco Zinno, mi è stata data la possibilità di potermi impegnare attivamente per il Comune di San Giorgio e per i ragazzi  – fa sapere la Buglione - . Spero di poter fare un lavoro eccellente, nel quale porrò il massimo impegno. Quello che mi muove naturalmente è un sentimento di forza, amore e coraggio, che spero di poter trasmettere a tutti”. 

Solo apparente l’emotività che traspare dalle sue parole, quando racconta della sua esperienza nella fondazione “Polis”, ma soprattutto di quella amministrativa vissuta nel Comune di Napoli, per cinque anni nello staff del vice sindaco Santangelo (negli anni di governo dell’ex sindaco Iervolino). Una esperienza formativa forte, la sua, maturata all’ombra di una situazione emotivamente particolare, a causa della tragedia che l’aveva colpita. Una esperienza interrotta però dal nuovo sindaco De Magistris. La Buglione manifesta il suo rammarico, ricordando che era entrata nell’amministrazione napoletana semplicemente per una sorta di solidarietà della Giunta nei suoi confronti.

“E’ una maggioranza che si rilancia nel segno della compatezza e della continuità e che contribuirà a completare il programma di governo – dichiara infine il sindaco di San Giorgio a Cremano, Zinno - . Le 'new-entry' sono Olimpia Omelio, che si occuperà di Patrimonio e Anna Buglione, che racchiude in sè quella voglia di partecipazione attiva nel mondo dei giovani e della legalità. Penso che, entrambe, potranno dare molto alla nostra città”.  

Claudio Di Giorgio


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"