L'amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, attraverso il vicesindaco Michele Carbone, riapre i termini per ottenere il beneficio, fino ad esaurimento fondi.

Una decisione che va nella direzione del sostegno ai cittadini sangiorgesi. Possono presentare richiesta infatti, le famiglie residenti sul territorio di San Giorgio a Cremano che si trovano in situazioni di disagio economico-sociale, fino alle ore 12.00 del 23 dicembre 2019.

Le domande devono pervenire entro e non oltre i suddetti termini e devono essere consegnate all'Ufficio Protocollo in piazza Carlo di Borbone, 10 o a mezzo pec all'indirizzo: [email protected]

La modulistica per la presentazione della domanda può essere scaricata dal sito istituzionale www.e-cremano.it – Sezione Servizi al Cittadino- mensa scolastica oppure ritirata presso il Servizio Politiche Scolastiche e Sportive, presso il municipio, in piazza Calo di Borbone 10.

Inoltre, è possibile ottenere informazioni (non la modulistica) anche presso gli istituti scolastici, a cui l'Ufficio Scuola dell'Ente ha inviato apposita nota informativa.

 

I criteri per usufruire dell'esenzione sono i seguenti:

➢ Famiglie con reddito ISEEE ZERO e con tre figli che fruiscono del servizio refezione scolastica;
➢ Famiglie con ISEE non superiore a euro 10.633,00 e con due figli che fruiscono del servizio refezione scolastica;
➢ Famiglie con alunni diversamente abili ai sensi della legge 104/1992 e con reddito ISEE non superiore a euro 10.633,00;
➢ Famiglie con reddito ISEE non superiore ad euro 10.633,00.

Il beneficio concesso avrà decorrenza a partire dalla data di approvazione della relativa graduatoria degli aventi diritto e non avrà effetto retroattivo.  


"L'esenzione del ticket è una misura che va nella direzione del sostegno alle famiglie, sulla base dell'uguaglianza - spiega il sindaco Giorgio Zinno. Abbiamo deciso di riaprire i termini per sostenere ancora più famiglie, fino ad esaurimento dei fondi. Aiutare i cittadini in difficoltà rientra tra le priorità dell'amministrazione e questa opportunità si inserisce in questo percorso virtuoso, riconosciuto da tante famiglie. Grazie all'Ufficio scuola dell'Ente e ai dirigenti scolastici, che in sinergia con l'amministrazione, stanno contribuendo a divulgare le informazioni relative a questa possibilità direttamente ai genitori degli alunni".

D'accordo Michele Carbone"Anche questa misura rientra in una gestione oculata e attenta dei servizi offerti al cittadino che l'amministrazione Zinno sta ottimizzando passo dopo passo per agevolare le famiglie sangiorgesi. Programmare significa garantire qualità e rendere sempre più questa città a misura di famiglia".

A cura del portavoce del sindaco di San Giorgio a Cremano 0815654412 / 3335876982  [email protected] - [email protected]

Segui anche su Facebook Giorgio Zinno Sindaco e su Instagram giorgiozinnosindaco

Area degli allegati