E’ stato il giorno dell’ Insediamento e Proclamazione del giovane Sindaco della città delle Ville e della Cultura    Giorgio Zinno  dopo le elezioni del 20 e  21 settembre  nelle quali ha ottenuto  per la seconda volta la fiducia dei suoi elettori   con la % bulgara del 65,8%  e che lo ha portato nuovamente  alla guida della città.     

La cerimonia si è svolta nell’aula consiliare  nel rispetto delle misure anticovid alla presenza dei soli consiglieri uscenti, la giunta e i dirigenti  oltre al compagno  Michele Ferrante,  alla madre , la  sorella  e la nipotina .  

Ma in realtà hanno partecipato alla cerimonia tutti  i cittadini in quanto  la  cerimonia è stata trasmessa in diretta streaming  . E’ divenuto ormai  usuale per il Sindaco   tenere il contatto diretto con i propri  cittadini tenendolo attraverso questo  filo diretto  che li porta  nel  cuore dell’amministrazione   attraverso una modalità che è risultata rivelarsi  molto apprezzata ma soprattutto utile ne periodo più tragico della pandemia  purtroppo  ancora in essere  .

Un  modo per  portare l’Amministrazione ai cittadini e finalmente farli partecipare concretamente   alla vita della loro città.     

Zinno ha nuovamente indossato la sciarpa tricolore di Sindaco che lo carica ancora una volta di più grandi   responsabilità e ha dichiarato: “  Sono felice e non nascondo la commozione per questo secondo mandato che la città ha voluto confermarmi con il 65% delle preferenze .

Questa è una promozione per il lavoro che abbiamo svolto in città . Sono consapevole cha abbiamo molto da fare  e dobbiamo  realizzare quanto  abbiamo promesso ai sangiorgesi. Per le sfide  che ci attendono come  per  la  Caserma Cavalleri e tante opere pubbliche  dobbiamo  impegnarsi ancora di più e lo faremo  con una squadra  di persone competenti e appassionate. Al momento posso solo dedicare  la mia rielezione  a due persone , mio padre  che mi ha sempre  sostenuto e che era presente  nel 2015 e  l’ex Sindaco Mimmo Giorgiano che all’epoca mi propose  come sindaco sancendo il ritorno del centro sinistra in città “ .       

Il Sindaco ha così di fatto  anticipato  nel suo discorso di insediamento  alcune delle numerose importanti  iniziative  che la sua amministrazione intenderà prendere  nel rispetto del suo programma  elettorale e molto attese  dalla città.