Giorgio Zinno si avvia a diventare il sindaco di San Giorgio a Cremano. Al primo turno, il candidato sostenuto da nove liste e dal centrosinistra appare in netto vantaggio. Sul suo profilo fb già molti concittadini ne approfittano per fare gli auguri a quello che sarà un giovanissimo primo cittadino: sindaco a 35 anni di una città popolosa e importante come San Giorgio. Italia Dei Valori, lista unita Psi-Verdi, Centro Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà, Popolari per l’Italia, Progetto San Giorgio, Liberamente San Giorgio, Città Ideale, Partito del Sud sono le liste del primo cittadino. Che, qualche settimana fa, aveva dichiarato come l’obiettivo principale del candidato ex vicesindaco fosse quello di "rendere San Giorgio a Cremano, nei prossimi cinque anni, una città sempre più a misura di famiglie, di bambini e di anziani. Poco più in là, alla punta della costa c’è un altro sindaco che punta alla vittoria al primo turno. Si tratta di Peppino Cuomo, primo cittadino di Sorrento, che sta per essere rieletto al primo turno sbaragliando la concorrenza di Marco Fiorentino e Ferdinando Pinto, i suoi due  avversari più accreditati. Per Cuomo un vero e proprio plebiscito in una città che da sempre è regno incontrastato del centrodestra. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"