SAN GIUSEPPE VESUVIANO. Blitz anti-droga in vico Forte. I carabinieri del nucleo operativo di Torre Annunziata (agli ordini del comandante Andrea Rapone) hanno arrestato due fratelli presunti pusher: Antonio e Alessandro Gallese, 34 e 26 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. I due fratelli nascondevano nella loro abitazione 50 grammi di marijuana in confezioni, 50 grammi di hashish e addirittura una pianta di cannabis sativa alta quasi un metro (nella foto). Sequestrato dai militari, al termine del blitz, anche diverso materiale per il confezionamento in dosi della droga. I due pusher, spediti ai domiciliari con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, saranno giudicati domani per direttissima in Tribunale.