“Un luogo di confronto. Un laboratorio dove le migliori energie di Sant’Anastasia potranno esprimersi liberamente. Dove insieme ci prenderemo cura della nostra città”. Vincenzo Iervolino, candidato sindaco del centrosinistra, annuncia così l’apertura del suo comitato elettorale in programma martedì 28 luglio alle ore 19.30 in via Mario De Rosa, 46.

“Con la coalizione che mi sostiene ho lanciato il progetto ‘Sant'Anastasia - Città in Salute’, una piattaforma programmatica sostenuta da persone libere e che hanno già dato prova della propria competenza amministrativa, della loro serietà e della coerenza politica. La nostra coalizione di centrosinistra si rivolge ai cittadini stanchi di proclami e promesse mancate. Vogliamo una politica che torni ad essere il collante tra cittadinanza e amministrazione e una macchina amministrativa trasparente e che concretizzi il volere collettivo” – spiega Iervolino.

L’oncologo del Pascale, già sindaco dal 1997 al 2007, riprova a conquistare la fascia tricolore, con il sostegno compatto di tutto il centrosinistra locale: Partito Democratico, Psi, Sinistra per Sant’Anastasia, Europa Verde, le civiche ambientaliste e il mondo delle associazioni. 

“Dopo la fine anticipata delle amministrazioni che hanno governato Sant'Anastasia negli ultimi 13 anni, occorre cambiare rotta. Dobbiamo dare a Sant’Anastasia un’amministrazione duratura e vicina ai cittadini. Cosa che del resto è mancata negli ultimi anni” – spiega Iervolino.

Martedì 28 luglio saranno presenti, oltre ai candidati della coalizione, anche rappresentanti politici provinciali e regionali.