A Ischia il Savoia affronterà una delle partite più importanti della sua stagione. I bianchi proveranno a mettere da parte per un giorno le ormai catastrofiche vicissitudini societarie e cercheranno di conquistare punti d’oro al Mazzella per la salvezza. Entrambe le compagini vengono da due sconfitte consecutive, con gli oplontini che sono avvantaggiati di un solo punto rispetto agli isolani davanti solo al fanalino di coda Aversa Normanna.

LA DECISIONE DI PAPAGNI. Aldo Papagni dovrebbe continuare con quel 3-4-3 che comunque è stato funzionale contro il Barletta. Tra i pali solita conferma per Gragnaniello con la linea difensiva che sarà composta da Riccio, Checcucci e Sirigu. In mediana è previsto l’inserimento di Giordani al posto di Verruschi con Saric, Sanseverino e probabilmente Mercadante, in ballottaggio con Cremaschi. Scelte obbligate in attacco con capitan Scarpa che sarà l’uomo del riferimento del tridente assieme a Leonetti e Partipilo.

QUI ISCHIA. Giorni tribolati anche per l’Ischia di Agenore Maurizi, che contro il Savoia si gioca la sua permanenza in panchina. L’ex allenatore della Paganese dovrebbe schierarsi con il 3-5-2. Davanti a Mennella ci saranno Sirignano, Impagliazzo e Bassini. Nei cinque di centrocampo pare certa la presenza di Gerevini, Chiavazzo, Finizio, Armeno e Bruno. Infine il tandem sarà composto da Schetter e Infantino.

PROBABILI FORMAZIONI.

Ischia (3-5-2): Mennella; Sirignano, Impagliazzo, Bassini; Gerevini, Chiavazzo, Finizio, Armeno, Bruno; Schetter, Infantino. All. Maurizi

Savoia (3-4-3): Gragnaniello;  Riccio, Checcucci, Sirigu; Giordani, Saric, Sanseverino, Mercadante; Partipilo, Leonetti, Scarpa. All. Papagni

Arbitro: Cifelli di Campobasso

Assistenti: Sangiorgio di Catania e De Meo di Formia


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Biglietti venduti

I convocati

Il digiuno