Mister Carannante ha parlato così alla vigilia di Savoia-Ercolanese: “È una partita importante per noi perché affrontiamo una squadra che ha fatto benissimo. Non dimentichiamoci che l’Ercolanese è andata a vincere 4-1 a Mondragone e ha pareggiato con Puteolana e Maddalonese. È una squadra giovane, in palla ed ha elementi importanti in organico. Noi, d’altro canto, giochiamo in casa e dobbiamo cercare di fare risultato, anche per dare continuità al lavoro che stiamo facendo. Cercheremo, come sempre, di mettercela tutta. Purtroppo abbiamo alcuni giocatori con degli acciacchi: Capitan Scarpa non si allena da 15 giorni. Speriamo di recuperarlo nelle ultime ore, stesso dicasi per Napolitano e Marzullo. Sono tre giocatori che vengono da infortuni, non sono al 100% ma cercheremo, ripeto, di recuperarli domani. Rosa al completo? Sono arrivati Esposito e Borriello per sopperire alle carenze di organico. Sono giocatori che ho voluto: fanno al caso nostro e speriamo che ci diano una mano già da domani. Calo psicologico? Dobbiamo cercare sempre di lavorare per rafforzare quanto di buono facciamo e per migliorare sulle cose meno positive. Una di queste è l’attenzione, la determinazione e la cattiveria lì davanti: bisogna cercare di mettere in porta le tante palle gol che creiamo. Abbiamo lavorato sotto questo aspetto in settimana”.