Dopo la vittoria spumeggiante di sabato contro la Vigor Lamezia il Savoia si è rituffato sul mercato. Il direttore generale Eupremio Carruezzo sta cercando di puntellare la rosa a disposizione di Aldo Papagni, che è in difficoltà soprattutto a centrocampo. Sono infatti solo cinque i centrocampisti che il tecnico può impiegare (se si conta anche lo squalificato Sevieri) e le alternative sono veramente poche, come confermato dallo stesso dg al termine della sfida del Giraud. Tolto qualche sporadico spunto di Saric la mediana si è rivelato il reparto più carente con soprattutto Gargiulo apparso in difficoltà nel centrocampo a tre. Ad ora tanti sono stati i nomi vagliati, ma nulla è trapelato. In attacco, invece, pare si stia un po’ bloccata la trattativa per l’attaccante Lendric, che avrebbe avanzato una proposta economica importante.

JUVE STABIA SU SANTURRO. Intanto il Savoia a breve potrebbe cedere il portiere Antonio Santurro, che da qualche settimana ha perso la maglia da titolare in favore del sorprendente Raffaele Gragnaniello. Sulle sue tracce c’è la Juve Stabia, che ha appena rescisso il contratto con Fiory. L’estremo difensore di scuola Parma sarebbe così in procinto di spostarsi di pochi chilometri per andare a fare il secondo di Pisseri in una squadra che sta andando per la maggiore come quella di Pancaro. La trattativa esiste e pare abbastanza avviata. Da decidere solo la formula, visto che Santurro ha firmato un biennale con il Savoia. Dovesse andare a buon fine i bianchi per la sostituzione sarebbero sulle tracce di Volturo della Paganese. Per quanto riguarda sempre il capitolo cessioni ci sono ancora da sistemare le questioni di Di Nunzio (cercato dal Cosenza, Cremaschi e Corsetti. In stand by Di Piazza e Cipriani, con quest’ultimo che sta facendo tentennare tantissimo la società dopo le ultime splendide prestazioni.

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"