Pari e patta tra Savoia e Vis Artena: biancoscudati sciuponi in zona gol, un punto a testa che scontenta tutti.

Inizia la gara e dopo due giri di lancette Bianchi vicini al vantaggio: angolo di Fornito che trova in area D’Ancora ma è bravissimo Manni a deviare in angolo. Dopo una fase combattuta di gara al 18’ si vedono gli ospiti con un tentativo da calcio d’angolo, ma il tiro di Falasca è facile preda di Esposito M. . Un minuto più tardi ci prova il Savoia con Riccio, che al volo cerca la porta dal limite dell’area. Palla deviata di poco fuori. Al 25’ ancora il Savoia vicino alla rete, palla dentro di Kouadio, incertezza del portiere ospite e di poco Scalzone manca l’appuntamento con l’1-0.  Al 39’ ancora la squadra di casa che ci prova su punizione con Sorrentino, palla di poco fuori. Al 45’ grande occasione per i Bianchi con Caiazzo che trova in area Sorrentino ma l’ex Portici da due passi non trova la via del gol. Termina il primo tempo con il risultato di 0-0.

Inizia la ripresa. Al 6’ azione personale di Kouadio che supera un avversario e cerca Scalzone in area. Il numero 58 manca per poco il bersaglio grosso. Il Savoia spinge, la Vis Artena si difende. Al 19’ ci provano gli ospiti da calcio d’angolo, la difesa dei Bianchi sventa la minaccia. Al 28’ Vis Artena vicina al vantaggio. Contropiede portato avanti da Rossi che trova Ingretolli, l’attaccante a tu per tu con Esposito M. viene fermato dall’estremo difensore dei padroni di casa. Un minuto più tardi ancora Rossi che ci prova da posizione angolata, blocca il numero 1 dei Bianchi. Al 42’ Fornito trova in area Depetris, il tiro dell’attaccante è alto. Dopo cinque minuti di recupero termina la gara con il risultato di 0-0.

Savoia: Esposito M., D’Ancora, Poziello, Tarascio (22’st Depetris), Fornito, Caiazzo, Sorrentino (16’st Caso Naturale), Riccio, Manca, Scalzone (10’st Esposito Gennaro), Kyeremateng (31’st Stallone). A disposizione: Mancino, Nespoli, Cirillo, Correnti, Boccioletti. Allenatote: Mauro Chianese.

Vis Artena: Manni, Pompei, Iozzi, Paolucci, Sabatini, Falasca, Rossi, Lo Porto, Carbone (40’st Macrì), Rizzo Pinna (17’st Cericola), Alonzi (22’st Ingretolli). A disposizione: Isidori, Cataldi, Varano, Taviani, Cucciari, Cericola, Fleury. Allenatore: Fabrizio Perrotti.

Ammoniti: 27’pt Scalzone (S); 37’st Fornito (S); 38’st Kouadio (S).

Al termine della gara, queste le parole del tecnico del Savoia Chianese. “Siamo qui a commentare un altro pareggio in una gara dove avremmo meritato molto di più. Abbiamo creato tante palle gol e disputato un gran primo tempo. Non ho nulla da rimproverare a questa squadra, chiaro che nel finale di match abbiamo subito l’offensiva della squadra ospite poi che ci siamo sbilanciati è innervosito. Il discorso purtroppo è sempre lo stesso. Abbiamo tenuto il pallino del gioco in mano, siamo stati propositivi abbiamo cercato la rete fino all’ultimo. Stiamo mancando in fase realizzativa. Io credo sempre nel primo posto, altrimenti non farei questo lavoro. Serve una scintilla, stiamo attraversando un periodo particolare, ma ci sono tutte le carte in regola per rifarci. Dobbiamo lavorare, lavorare e lavorare ancora non c’è altra soluzione”.