E’ un Teore Grimaldi provato ma felice per il passaggio del turno quello che si presenta in sala stampa per commentare la vittoria del suo Savoia. “Devo dire che si era messa subito in salita per noi, una leggerezza in uscita ci è costata la punizione da cui è scaturito il loro vantaggio, poi l ‘ingenuità di Blasio ci ha costretti a giocare in inferiorità numerica per quasi tutto il match, questi sono aspetti su cui bisogna migliorare. Siamo stati comunque molto bravi dal punto di vista tattico, ho preferito arretrare Toscano in difesa  perché non volevo che la squadra si abbassasse troppo e poi, avevamo bisogno delle nostre punte per ribaltare il risultato, oggi abbiamo dimostrato di essere una grande squadra”.

Ottima la prova di chi , fin ora aveva giocato poco, forse l ‘unico ad aver deluso un po’ è stato Gallinaro. “Daniele non giocava da tanto ed ha avuto un piccolo risentimento ai flessori già nel primo tempo, quindi non va condannato, anche perché tutti i ragazzi chiamati in causa hanno dato delle risposte importanti, non mi meraviglio perché so quanto duramente si allenano, credo fermamente in tutti gli uomini della rosa”. Il tecnico si sofferma sulla sfida di sabato : “La Sibilla è un’ ottima squadra, organizzata e ben allenata, noi non dobbiamo far altro che lavorare, senza farci travolgere dall’entusiasmo della piazza”. Una piccola nota di colore con Grimaldi protagonista del suo primo ‘Bianchi Alè’. “ L’ apporto del nostro pubblico è fondamentale, mi ha fatto molto piacere partecipare al rito che va in scena ad ogni partita, il nostro capitano mi ha comunicato che i tifosi volevano anche me con la squadra sotto la tribuna” .

BOMBER BALZANO. Ancora una volta Luca Balzano è stato decisivo con i suoi gol. “ Un plauso alla squadra, perché non era facile sotto di una rete e di un uomo. I gol per un attaccante sono sempre importanti, ma sono frutto del lavoro settimanale, oggi in particolar modo devo ringraziare Manzo, mi ha servito due assist eccezionali”. Infine un pensiero al prossimo incontro e alla classifica marcatori. “Ora sotto con la Sibilla, dobbiamo fare risultato, al titolo di capocannoniere preferisco di gran lunga la vittoria del campionato”.

Raffaele Criscuolo

Foto Salvatore Izzo

Le pagelle

Il successo

Il live

Il pregara