Si toglie più di un sassolino dalla scarpa Teore Grimaldi, allenatore del Savoia. Dopo la sconfitta in coppa contro il Cimitile l'allenatore era stato aspramente criticato anche da qualcuno vicino alla società. Un giudizio troppo affrettato per un tecnico che sta spremendo il massimo da una rosa ancora in divenire. "Se facciamo un po' i conti questa è una squadra che sta insieme da venti giorni. Oggi abbiamo messo in campo la giusta umiltà per battere un avversario valido come il San Giorgio. Guarro centrale? E' andato molto bene. Questa è la conferma che abbiamo ottimi giocatori che possono adattarsi alle varie situazioni". Infine un occhio al mercato. "Il mercato chiude il 17 se qualcuno verrà tesserato, ben venga".

MANZO. Gran gol per Tommaso Manzo, che si è presentato nel migliore dei modi ai tifosi del Savoia. "E' capitata l'occasione sulla mattonella giusta. La mia rete ci ha poi permesso di affrontare la partita in discesa". Anche l'attaccante passa alla sconfitta di Nola. "Quella sconfitta ci ha formato, perché abbiamo poi capito quali saranno le insidie che troveremo durante l'anno".

SARNATARO. Non accampa alibi Savio Sarnataro, allenatore del San Giorgio. "Non sono queste le partite che dobbiamo vincere per arrivare la salvezza. Abbiamo tenuto il campo per buona parte della partita, ma l'infortunio di Nucci dopo 10' non ci ha aiutato".

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai al video

Le pagelle

L'analisi

Il tabellino

Il pregara