Il presidente onorario del Savoia, Alfonso Mazzamauro, ha risposto nel pomeriggio al consigliere e delegato allo stadio Giraud, Giuseppe Raiola. Quest'ultimo, in mattinata, ha parlato della questione legata allo stadio di Torre Annunziata, indicando il mancato ripescaggio in Lega Pro come una delle principali cause che ha portato al rallentamento dei lavori nel corso di quest'estate.

Dura la replica di Mazzamauro: "Farei subito la richiesta di ripescaggio, ma non posso a causa della questione Giraud. E' sbagliato rispondere così. Nelle ultime settimane ho parlato a lungo con il sindaco Ascione e lui stesso si è scusato dell'inconveniente, dicendo di aver fatto tutto il possibile per ottenere i fondi per lo stadio. Questi non sono arrivati, quindi non abbiamo potuto fare la domanda per l'iscrizione in Serie C".

"Spero questo non sia un tentativo di modificare artatamente la realtà delle cose - ha insistito Mazzamauro -. Se provano a scaricare la colpa sulla società, allora ci dobbiamo chiarire: in tal caso, capisco e farò le mie valutazioni".

Lo scontro

Le parole del consigliere