E' il giorno di Alexis Ferrante al "Giraud". Il talentuoso attaccante scuola Roma, ufficializzato nella tarda serata di ieri, potrebbe essere il protagonista di Savoia-Aversa, il derby salvezza in programma oggi alle 19:30 a Torre Annunziata. Il condizionale però è d'obbligo, perchè Aldo Papagni scioglierà le ultime riserve sul suo impiego solo stamattina, al termine di una leggera seduta programmata per verificare soprattutto la condizione dei nuovi arrivati. Ferrante in avanti, appunto, ma anche Boilini a centrocampo. il mediano ex Lucchese, al contrario del primo, ha molte più probabilità d'impiego. Chanches pure per il roccioso Michele Rinaldi, finalmente ristabilitosi dal lungo infortunio; non dovesse farcela, comunque, in casa Savoia è pronto un nuovo esordio: quello dell'ellenico Vosnakidis.

QUI AVERSA La classifica deficitaria impone scelte offensive. Salvatore Marra schiererà così i suoi col 4-3-3: Mangiacasale e De Vena, in avanti, sono pronti ad assistere Mosciaro. "Dobbiamo provare a vincere contro il Savoia per rilanciarci in classifica. Chiedo ai ragazzi la stessa prestazione offerta con Casertana e Vigor Lamezia”, ha dichiarato l'ex tecnico dell'Arzanese alla vigilia. La rifinitura svolta ieri ha mostrato la classica tensione da gara verità, con Marra costretto ad alzare la voce in allenamento proprio nei confronti dell'ex Savoia Simone Petricciuolo (appena prelevato dall'Avellino e probabile partente dalla panchina).

Di seguito, le probabili formazioni di Savoia-Aversa Normanna.
 

Savoia (3-4-3): Gragnaniello; Riccio, Rinaldi, Verruschi; Cremaschi, Boilini, Saric, Mercadante; Partipilo, Ferrante, Scarpa. All. Papagni

Aversa (4-3-3): Lagomarsini; Balzano, Cossentino, Scognamillo, Amelio; Castellano, Giannusa, Giannattasio; Mangiacasale, Mosciaro, De Vena. All. Marra

Savoia-Aversa (fischio d'inizio ore 19:30) sarà diretta dal sig. Lorenzo Illuzzi della sezione di Molfetta. Assistenti: Salvatore Stasi e Luigi Lanotte, entrambi di Barletta.