Oggi il Savoia ha scoperto le avversarie per il prossimo, difficile ed avvincente, campionato di Serie D. I biancoscudati saranno impegnati nel girone I con squadre provenienti da Campania, Calabria e Sicilia.

Il direttore sportivo Marco Mignano ha detto la sua a riguardo: «Ci aspettavamo di andare nel girone I: si tratta, senza ombra di dubbio, di un raggruppamento importante. Ci sono 5-6 compagini di livello, tra queste la ciliegina sulla torta è rappresentata dal Palermo, che ha blasone e società di rilievo. Insieme a Messina, Acireale ed anche altri club, contribuisce a creare un’atmosfera decisamente importante per questo campionato».

Mister Carmine Parlato, invece, ha dichiarato: «Era quello che ho previsto fin dal primo giorno, le mie sensazioni dicevano che saremmo capitati nel girone siciliano. Personalmente, non cambia niente: conta la mia squadra, e non il girone. Fermo restando che ci sono squadre importanti come Palermo, Messina o lo stesso Acireale, così come altre squadre che non voglio assolutamente snobbare. Aspettiamo l’uscita del calendario e pensiamo partita per partita, facendoci trovare pronti sia che l’avversario si chiami Palermo o qualsiasi altra squadra. Ciò che conta è il Savoia e giocare con fame, umiltà e determinazione, con la consapevolezza che partire forte e bene aiuti eccome».