Imperativo vincere per il Savoia questo pomeriggio contro un Barletta incerottato. Gli uomini di Aldo Papagni dovranno dimenticare quanto prima lo stop di Lecce e ripartire in vista dei prossimi fondamentali match. Al Giraud tornerà anche capitan Francesco Scarpa che ha smaltito l’influenza che l’ha tenuto fuori dalla trasferta pugliese.

TORNA IL 3-4-3. Dopo l’esperimento non felice del 3-5-2 il tecnico di Bisceglie ha deciso di fare un passo indietro. Torna infatti il 3-4-3 che tante soddisfazioni ha dato nelle prime uscite di Papagni. Davanti al confermatissimo Gragnaniello, solita linea difensiva formata da Riccio, Checcucci e Sirigu. A centrocampo sulle fasce ci saranno Verruschi e il rientrante Mercadante, mentre nella zona nevralgica del campo i bianchi si affideranno a Saric e Sanseverino. In attacco detto del reintegro di Scarpa, ci saranno Ferrante e uno tra Partipilo e Leonetti.

QUI BARLETTA. Situazione abbastanza complicata per il Barletta che deve fare a meno di Radi, Venitucci e dell’ex Stendardo per squalifica e al mediano De Rose per infortunio senza dimenticare i lungodegenti Dell’Agnello e Biancolino. Marco Sesia viene da un filotto di dieci risultati utili consecutivi e non cambia modulo in vista dell’insidiosa sfida del Giraud. Nel suo 4-3-3 in porta ci sarà Liverani con la retroguardia a quattro che prevede gli inserimenti di Meola, Zammuto, Cortellini e Regno. In mediana Branzani, Quadri e Legras mentre il tridente sarà composto da Danti, Fall e Ingretolli.

PROBABILI FORMAZIONI:

Barletta (4-3-3): Liverani; Meola, Zammuto, Cortellini, Regno; Branzani, Quadri, Legras; Danti, Fall, Ingretolli. All. Sesia

Savoia (3-4-3): Gragnaniello; Riccio, Checcucci, Sirigu; Verruschi, Saric, Sanseverino, Mercadante; Leonetti, Ferrante, Scarpa. All. Papagni

Arbitro: Viotti di Tivoli

Assistenti: Bernabei di Tivoli e Mangino di Roma 1

Foto Nunzio Iovene Il Cigno @rt


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

I convocati

La statistica

Il grande ex

I tre nuovi si presentano

San Valentino al Giraud