Ecco le dichiarazioni dei protagonisti dopo il successo del Savoia a Licata. Il tecnico Carmine Parlato: “Faccio i complimenti ai miei ragazzi: non era facile preparare una partita del genere in pochi giorni, senza dimenticare le assenze. I ragazzi hanno dimostrato sul campo di avere personalità, caparbietà e la forza d’animo di non impaurirsi. Il Licata è una squadra che lavora molto bene in fase offensiva e non aveva mai perso in casa. Nel giro di due giorni hanno fatto, alla lettera, ciò che ho detto. 3-5-2? Volevamo togliere profondità agli attaccanti avversari. I ragazzi sono stati molto, molto bravi ad interpretare questo vestito tattico”. 

Ds Marco Mignano: “Faccio i complimenti alla Società ed alla squadra del Licata. Questa partita, per noi, era un crocevia: i ragazzi hanno dimostrato grande attaccamento e, per diventare, una squadra importante bisogna fare partite del genere. Pensiamo al nostro campionato, a recuperare tutti i calciatori indisponibili e lavorare su noi stessi”.

Mattia Tascone: “Sapevamo che il Licata fosse una buona squadra, ma noi oggi dovevamo vincere e lo abbiamo fatto. Fin qui abbiamo fatto fatica a conquistare i 3 punti lontano dallo Stadio Giraud. Era mancata la cattiveria, che invece contro il Licata ho visto in ogni reparto”.

Il successo