Tre involucri di cocaina nascosti in un contatore.

I carabinieri hanno eseguito in tutta la provincia un’operazione antidroga a largo raggio. Tra i risultati, una scoperta nel rione “Moscarella” a Castellammare di Stabia. All’interno di un contatore elettrico sono stati trovati tre involucri di cocaina, per un peso complessivo di 58 grammi.

Altro risultato raggiunto nella vicina Sant’Antonio Abate. Tra le 9 persone arrestate in tutta la provincia negli ultimi 2 giorni c’è anche Alfonso Rosanova, 55enne del luogo. A seguito di una perquisizione domiciliare, sono stati trovati 875 grammi di marijuana e 170 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. E’ stato sequestrato anche materiale vario per il confezionamento. Ora Rosanova è in carcere a Poggioreale.