“Video datato nel 2019”. Gennaro Sosto, direttore generale dell’Asl Na 3 Sud, è intervenuto in merito allo scandalo hot all’ospedale San Leonardo di Castellammare.

Il dirigente è intervenuto in diretta al programma di Rai 1 “Storie Italiane”. “Io ho avuto modo di avere questi file e le date sono di tre anni fa –ha affermato- Questo mi fa pensare che c’è un’azione di ritorsione verso delle persone. C’è una parte etica e un’altra giudiziaria della vicenda”.

Poi ha aggiunto. “La situazione è difficile per noi ed è lesiva per la nostra immagine. Soprattutto dopo gli sforzi dei sanitari dopo questi due anni. L’indagine è interna, ma per cautela faremo anche un esposto in Procura. Saremo abbastanza cauti, perché non abbiamo evidenza che fossimo in orari di lavoro. Non erano stanze di degenza, ma dobbiamo approfondire”.

Non abbiamo idea degli orari in cui avvengano le situazioni di questo video. Potrebbe essere un momento in cui entrambi potevano non essere in servizio. Cambierebbe poco, serve solo capire quali provvedimenti prendere”.

Abbiamo ricevuto la missiva nel fine settimana. Noi avvieremo un’azione anche di denuncia, perché c’è da chiedersi quella telecamera come fosse lì. Mi sento di condannare sia questo che quello che hanno fatto i dipendenti. E’ strumentale anche verso la struttura sanitaria”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"