Ciro Immobile non si ferma più. Con il gol vittoria dell’anticipo della 19esima giornata contro il Napoli, il bomber di Torre Annunziata arriva a quota 20 gol in campionato. E’ in vetta da solo nella classifica “Scarpa d’Oro”. 

Complice la sosta invernale in Germania, infatti, Immobile ha superato Robert Lewandowski con il quale condivideva la vetta, finendo poi per staccare Jamie Vardy del Leicester, uscito sconfitto tra le mura amiche contro il Southampton.

Con questo gol ha inoltre superato Bruno Giordano nella classifica dei bomber biancocelesti di tutti i tempi. Ora è a quota 87 reti, ai piedi di un podio superbo, fatto da Giorgio Chinaglia a quota 98 reti, Beppe Signori a quota 107 e Silvio Piola con 143 reti. 

La classifica. Il premio viene assegnato ogni stagione al miglior marcatore dei campionati europei secondo determinati parametri. Ogni rete realizzata viene moltiplicata per il coefficiente assegnato al rispettivo paese. L'Italia essendo tra le prime cinque del ranking Uefa (insieme a Francia, Germania, Inghilterra e Spagna) vede ogni marcatura moltiplicata per 2. Più basso (1.5) il coefficiente per i campionati dalla sesta alla ventiduesima posizione della classifica, mentre vanno moltiplicati per 1 per gli altri.

Le dichiarazioni postpartita. Immobile ha anche scherzato per via del gol che è valso la vittoria contro il Napoli, maturato dopo una topica di Ospina, estremo difensore partenopeo e da un maldestro tentativo di salvataggio di Di Lorenzo. “La palla era già in porta praticamente, ero sicuro che mi assegnassero il gol… stava già entrando! La Lega deve lasciarmi il gol perché se no chi mi ha messo al fantacalcio si arrabbia, i fantallenatori si arrabbiano”, ha concluso sorridendo.

Ecco la top five della Scarpa d'Oro 2019/20:

1- Immobile (Lazio) - 40 punti
1- Lewandowski (Bayern Monaco) - 38 punti
3- Werner (Lipsia) - 36 punti
4- Vardy (Leicester) - 34 punti
5- Sorga (Flora Tallinn) - 31 punti