Sono stati complessivamente 175 i visitatori del Parco Archeologico di Pompei nel primo giorno di riapertura in zona gialla con prenotazioni solo online. In mattinata, 137 gli acquisti dei ticket, con un iniziale afflusso di sole 93 persone nella prima parte della giornata.

Nel pomeriggio, altre richieste di ticket si sono aggiunte, fino a raggiungere i 175 accessi complessivi. Complice anche la bella giornata di sole che ha riscaldato l'aria, nonostante la neve sul Vesuvio, che ha invece reso più suggestivo il paesaggio. Deludente invece il numero degli ingressi al Museo di Stabiae "Libero d'Orsi" alla Reggia di Quisisana, dove sono stati solo 8 gli ingressi registrati nell'ampia esposizione di reperti archeologici inaugurata dalla Soprintendenza lo scorso 24 settembre nel restaurato antico sito reale borbonico di Castellammare di Stabia.