Dopo avere subìto lo scippo della borsa, contenente un telefono cellulare di ultima generazione, avverte i carabinieri che, sfruttando una particolare applicazione installata sul dispositivo, riescono a rintracciare e arrestare il malvivente. É successo la scorsa notte a Sant'Antimo, in provincia di Napoli. I carabinieri, grazie all'applicazione installata sul cellulare, e all'identikit del ladro fatto dalla vittima, una donna di 40 anni, sono riusciti a rintracciare l'autore del colpo, Domenico De Alteriis, di 40 anni, fermo a bordo di un'auto, nella periferia di Mugnano, mentre stava rovistando nella borsa per quantificare il bottino. I militari della Compagnia di Giugliano in Campania gli sono piombati addosso e lo hanno ammanettato. La borsa e il suo contenuto sono stati restituiti alla donna mentre De Alteriis verrà giudicato con il rito direttissimo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"