Il gip del tribunale di Palermo Walter Turturici, nell'ambito dell'operazione "All In si gioca", condotta dalla guardia di finanza e che ha portato all'arresto di 15 persone ha disposto il sequestro preventivo di sei centri scommesse tra Napoli e il capoluogo siciliano.

Sono il corner Snai che si trova a Gragnano in piazza Marconi 24, il centro a Palermo in via Felice Bisazza 63, l'agenzia di scommesse Stanleybet che si trova a Palermo in via Terrasanta 26, l'agenzia di scommesse a Palermo in via Giovanni Di Cristina 13, agenzia Eurobet in via dell'Orsa Minore 115/117 e l'agenzia Betalshop con sede a Belmonte Mezzagno (Pa) in via Marti di via Fani 18. Il giudice ha nominato un amministratore giudiziario.