Scoperte dalla Guardia di Finanza due piantagioni di cannabis a Boscotrecase e Castellammare di Stabia. Le aree illecitamente adibite alla coltivazione di marijuana sono state scoperte dai finanzieri delle Compagnie di Castellammare di Stabia e di Torre Annunziata che, coadiuvati dai colleghi della Sezione Aerea di Napoli, hanno individuato 160 piante, di altezza variabile tra i 180 e i 240 cm.

Circondate da un dispositivo di irrigazione di ultima generazione, erano ben protette da un sistema di recinzioni costruite “ad hoc”, tese ad impedire l’accesso fisico nell’area interessata. Al termine, le Fiamme Gialle hanno sequestrato gli arbusti di marijuana che sono stati distrutti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, direttamente sul terreno dove erano coltivate.

Le piantagioni avrebbero reso circa 15 kg di marijuana fruttando profitti illeciti per oltre 20.000 euro.