Una lettera dattiloscritta con una Olivetti Lettera 32 da inviare al nostro giornale. Poi purtroppo gli acciacchi dell’età hanno la meglio e portano via l’autore, un “giovanotto” (come si definisce simpaticamente l’autore) di 86 anni, fedele lettore de "lostrillone.tv". La lettera resta nel cassetto.

Poi succede che quella lettera viene ritrovata dai figli Gennaro ed Olimpia. I quali decidono di inviarla alla nostra redazione per adempiere alla volontà del genitore. Inutile dire che ci siamo emozionati. Per il gesto naturalmente, non per il contenuto della lettera che affronta un argomento molto più grande delle cronache locali.

Nonostante la complessità del tema, abbiamo preferito dare uno spazio a questa storia, bella testimonianza dell’amore dei figli per il proprio papà.

vai alle foto