Da stasera, alle 22, sarà aperta in Campania la piattaforma telematica per le adesioni alla campagna vaccinale riservata ai cittadini dai 17 ai 20 anni che si apprestano a sostenere l'esame di maturità, nella scuola pubblica, paritaria e privata.

Le dosi di vaccino annunciate in arrivo per la prossima settimana potranno consentire, fa sapere l'Unità di Crisi della Regione, il via alla campagna, che non sospende le altre convocazioni già comunicate per le altre fasce di età e per i richiami. Per aderire si dovrà seguire la procedura indicata, specificando l'istituto scolastico di appartenenza (ecco il link). Le vaccinazioni volontarie, dopo convocazione da parte dell'Asl di residenza, partiranno dal primo giugno prossimo, fino a esaurimento della platea iscritta. Per i 17enni il vaccino indicato è "Pfizer". Per tutti gli altri sarà "Jhonson & Jhonson".

"Apriamo la piattaforma per i maturandi - ha detto oggi il governatore Vincenzo De Luca - perché abbiamo deciso di fare la vaccinazione per i ragazzi che faranno l'esame di maturità. E pensiamo di completare, a partire dal 2 giugno, nell'arco di tre giorni, la vaccinazione. Credo che saranno 80mila ragazzi circa. I tempi sono quelli giusti. Per noi è importante avere le dosi giuste di vaccino. Per il resto non abbiamo problemi".

E c'è in programma un nuovo arrivo record di vaccini per la Campania che martedì riceverà 300.000 dosi di Pfizer. Una fornitura mai raggiunta prima che risponde anche alla progressione delle vaccinazioni che ora sono rivolte alla popolazione più giovane, di cui la Campania abbonda rispetto ad altre Regioni. Un'inversione di fornitura che risponde anche all'appello di De Luca che nei giorni scorsi aveva ricordato che la Campania aveva rinunciato a una fetta delle sue dosi quando c'era da vaccinare gli anziani, a favore di Regioni con più cittadini di una certa età e che ora dovrebbe avere l'inversione della preferenza. Proseguiranno quindi a pieno ritmo le somministrazioni anche grazie alle spedizioni di altri vaccini tra domani e lunedì con circa 50.000 Johnson e circa 20.000 Moderna in arrivo.

i vaccini

il fatto

L'annuncio