Alunni e docenti dell’Istituto “Don Milani” di Gragnano prossimamente in Germania, Polonia e Slovenia. E’ il risultato del progetto “Erasmus Plus azione KA2”, promosso dalla scuola gragnanese.

Nella giornata di mercoledì 8 novembre sono arrivati a Gragnano rappresentanti dalla Germania, Slovenia e Polonia, alla presenza del sindaco Paolo Cimmino e dell’assessore alle politiche sociale Sara Elefante.

Il primo gruppo di studenti ed alunni partirà il prossimo 1 dicembre per la Germania, per la prima mobilità. Il prossimo marzo, toccherà alle scuole di Germania, Slovenia e Polonia venire nella capitale europea della pasta per la seconda mobilità. Seguiranno altre mobilità in Slovenia e Polonia l'anno scolastico prossimo.

Il Progetto si intitola "Speak up even if your voice shakes", allo scopo di potenziare l'abilità di speaking: in questo contesto, gli alunni si ospiteranno reciprocamente a casa loro, favorendo in tal modo un vero e proprio scambio culturale.

vai alle foto