Sarà riaperto il caso sulla morte di Vincenzo Arborea. Il 16enne di Boscoreale era morto l’8 marzo del 2021, mentre era detenuto nella comunità minorile di villa di Briano. All’inizio era stato giudicato come suicidio, poi dopo l’istanza presentata da Mauro Porcelli, legale della famiglia del giovane, è stata fissata la prima udienza per il prossimo 6 ottobre al Tribunale dei Minori di Napoli.

Ancora tanta emozione e scoramento per Assunta Galantuomo, la mamma di Vincenzo, che ha così espresso il suo pensiero. “Finalmente il mio grido di dolore può avere risposta. Da quel giorno la mia vita è finita, mi hanno portato via il mio sole. Io ho affidato il mio bambino allo Stato e invece di aiutarlo e proteggerlo me lo hanno restituito privo di vita, abbandonato a se stesso, nell'incuria e nella indifferenza più totali. Io sono la madre e lo conoscevo più di chiunque altro. Mio figlio era un ragazzo solare, allegro ma molto sensibile.

Devo capire cosa sia potuto succedere all'interno della comunità, perché mio figlio -poco più di un bambino- sia giunto ad un gesto estremo e perché nessuno abbia mosso un dito per aiutarlo, trascurandolo e facendolo sentire solo in un momento così delicato della sua vita.

Il nostro consulente ha dato ragione a tutti i nostri sospetti, sconfessando le conclusioni a cui è giunto il pm e insistendo per la necessità di approfondire la vicenda e di effettuare nuove e migliori indagini.

Se non ho mai perso la speranza in questi mesi è stato anche grazie all'impegno e alla presenza del mio difensore, l'avvocato Mauro Porcelli. Non ci arrendiamo, non cerco vendetta ma mi aspetto che sia fatta giustizia, non solo per il mio amato figlio e per la sua memoria, ma anche perché quanto accaduto a lui non si verifichi più. La comunità dove si trovava il mio bambino è piena di giovanissimi ragazzi e io prego ogni giorno affinché nessuno di loro debba patire quanto ha dovuto sopportare mio figlio e affinché nessuna madre riceva mai la notizia che, l'8  marzo dello scorso anno, ho purtroppo ricevuto io”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"