Si finsero militari della Guardia di Finanza per effettuare una rapina il 12 settembre dello scorso anno a Teverola. Le indagini dei Carabinieri hanno portato già all' arresto di tre persone , due giorni dopo la rapina.

Oggi, i militari hanno arrestato due persone residenti a Torre Annunziata, delle quali non sono stati resi noti i nomi. Una delle due è stata messa agli arresti domiciliari. Le accuse sono di rapina, estorsione aggravata e sequestro di persona. Le vittime, una coppia di coniugi - lui è un commercialista - furono rapinate da quattro banditi con addosso pettorine delle Fiamme Gialle, all'alba e, sotto la minaccia di un pistola, furono costretti ad aprire la cassaforte e a consegnare i soldi e i gioielli.