Una piantagione di cannabis indica con arbusti di oltre 3 metri di altezza.

E’ la scoperta fatta dalla Guardia di Finanza di Napoli che ha denunciato all’autorità giudiziaria 5 persone residenti tra Cicciano e Pomigliano d’Arco, per produzione e traffico di sostanze stupefacenti.

L’area in questione, si estendeva su una superficie di circa 1500 metri quadrati, in località Polvica di Nola, mimetizzata dietro una fitta vegetazione. All’interno dell’appezzamento c’era un innaffiatore da 2 litri e 13 piante di marijuana a fusto largo, alte circa 3 metri, pronte per essere raccolte e trasformate in droga che, se fosse immessa nel mercato, avrebbe fruttato circa 260mila euro.