Operazione dei carabinieri gruppo Nas nel vesuviano. A Ercolano in un ingrosso farmaceutico nel quale sono state sequestrate 1800 mascherine facciali “made in China” senza marchio CE e poste in commercio nonostante la procedura Inail in deroga avesse dato esito negativo.

Erano pubblicizzate come presidio anticovid pur essendo solo maschere antipolvere.

Mancanza di indicazioni sulla tracciabilità, invece, alla base di un sequestro effettuato dai Nas a San Giuseppe Vesuviano. In una locale industria dolciaria sono stati sequestrati 260 chili di confetti.