Ambiente Reale e rifiuti: quali i provvedimenti da mettere in atto?

Occorre, innanzitutto, consultare gli atti. Solo avendo un quadro completo della situazione potremmo adottare provvedimenti tutelando, da una parte, i lavoratori e le loro famiglie e, dall’altra, il servizio reso ai cittadini. Per quanto riguarda i rifiuti, c’è bisogno di partire dalle scuole. È un problema culturale e, per questo, bisogna coinvolgere, attraverso progetti, gli studenti e le famiglie per una politica nuova.

Deficit di bilancio: come muoversi per porvi rimedio?

Siccome ci sono molti contratti in essere, è necessario monitorare le entrate, individuando quelle di cui l’Ente effettivamente gode. In secondo luogo, ritengo utile un taglio drastico delle spese, con riferimento a tutti i contratti stipulati dal Comune. Questo presuppone un’analisi attenta dei medesimi, cercando di tagliare le spese superflue, che incidono sulla vita dei cittadini in maniera irreversibile. Senza una politica di tagli, non sono possibili investimenti, condizione essenziale per la crescita del paese.

Piano Napoli: come comportarsi rispetto a quelle zone, tenuto conto degli ultimi fatti di cronaca?

Tutelare la dignità delle persone deve essere il primo obiettivo, iniziando dalla cura del verde. Volano importantissimo, per quei luoghi, deve essere lo sport. Fondamentale sarebbe il coinvolgimento dei ragazzi tramite le scuole, le parrocchie e le associazioni, creando un circolo virtuoso che consenta a nessuna famiglia di essere lasciata sola. Anche laddove ci siano difficoltà economiche, l’Ente comunale deve essere più vicino alle famiglie e intraprendere progetti a ciò finalizzati.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

Il punto sui temi

Treré

Sodano

Diplomatico

Di Lauro