Si è presentato sotto casa della ex, intimandola di scendere. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e atti persecutori un 30enne di San Giuseppe Vesuviano, resosi protagonista di un episodio di violenza nei confronti della sua ex compagna.

L’uomo è stato fermato dalla polizia di Chiaiano in via Comunale Toscanella per la segnalazione di una lite familiare. I poliziotti, giunti sul posto, hanno notato nel vialetto di un’abitazione un uomo in forte stato di agitazione. L’uomo, con fare minaccioso, si stava dirigendo verso la ex compagna e, con non poca difficoltà, lo hanno bloccato.

In quei frangenti gli agenti sono stati avvicinati dalla vittima la quale ha raccontato che, nel pomeriggio, aveva discusso con l’uomo che in serata, dopo averle telefonato e scritto più volte con insistenza, si era presentato sotto casa.

Un incubo ora terminato con l’arresto dell’uomo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"