Quasi 450 lettini da spiaggia, circa 40 basamenti di ombrelloni in cemento e - per ora- cinque ombrelloni. E' questo il bilancio dell'operazione scattata questa mattina da parte dell’Ufficio Locale Marittimo di Massa Lubrense con la collaborazione e supporto delle locali Compagnie dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Il personale della Guardia Costiera ha denunciato alla competente Autorità Giudiziaria i trasgressori per abusiva occupazione di suolo demaniale, ai sensi degli articoli 54 e 55 del Codice della Navigazione, per la pratica -purtroppo- a volte molto diffusa posta in essere dai noleggiatori di lettini da spiaggia ed ombrelloni, di occupare zone di demanio marittimo libero ai pubblici usi in modo anticipato, prima della richiesta da parte dei potenziali clienti, configurando una vera e propria occupazione permanete non autorizzata, configurando un vero e proprio lido abusivo.