Non si placano le polemiche dopo le prime riaperture. Anche a Somma Vesuviana la situazione è stata piuttosto complicata. Varie le persone in giro senza mascherina, con annessi assembramenti.

Il sindaco Salvatore Di Sarno ha così scritto un post per ammonire i suoi cittadini su Facebook. “Rischiamo una nuova chiusura totale delle attività. Si vedono in giro assembramenti di giovani e senza mascherine. Allora voglio essere chiaro: la pandemia non è finita e il virus c’è ancora sia a livello nazionale che locale. Si vedono amici ed amiche a braccetto. Ma scherziamo? Ed inoltre quando entrate nei negozi, ascoltate i negozianti che hanno già dovuto soffrire economicamente questa pandemia. Ascoltate i negozianti e le istruzioni comportamentali che vi forniscono. Dovete stare attenti. Se non rispettate le regole significa che non volete bene ai vostri familiari, amici e paese. Rischiamo una crisi economica ancora più pesante. Ora è il momento di essere comunità”.