Sorpreso mentre sversava indisturbato due buste di rifiuti sulla bretella.

Continua la caccia agli inquinatori seriali a Torre Annunziata. L’ultimo in ordine di tempo è un 73enne del luogo che, uscito di casa, si è recato sul Lungomare Oplonti a bordo della sua auto, piena di immondizia. Ha accostato l’auto, preso due buste e si è messo a cavalcioni sul muretto posto sul ciglio della strada.

Nelle buste c’era truciolato, pezzi di legno vari e una 30ina di barre di plastica, probabilmente di un vecchio mobile del quale l’uomo voleva disfarsi. Gli agenti della Polizia Municipale, agli ordini del comandante Antonio Virno, hanno visto la scena, cogliendo l’uomo in flagranza di reato.

Portato al comando di Polizia Municipale di Piazza Nicotera, è stato sanzionato per sversamento illecito di rifiuti.

vai alle foto