Preso con una pistola nascosta sotto il vano dell’autoradio.

La polizia ha arrestato Salvatore Panico, un 30enne di Portici, ritenuto responsabile del reato di detenzione e porto di arma clandestina.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, era in compagnia di una persona a bordo di un’auto quando ha intravisto gli agenti impegnati in un normale posto di blocco. Ha tentato quindi di deviare in via Paladino ma poco è stato bloccato in via Antonio De Curtis.

Il passeggero è riuscito a far perdere le proprie tracce ma solo per poco tempo. Gli agenti infatti l’hanno bloccato in via San Cristoforo a bordo di un’auto. Al suo interno, in un vano ricavato sotto la pulsantiera del condizionatore, una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa, completa di caricatore con 6 cartucce e 3 cellulari.

Salvatore Panico, 30enne di Portici con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e porto di arma clandestina, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro.