A conclusione di un’attività ispettiva condotta in una struttura turistica di Sorrento, i Carabinieri del NAS hanno disposto la chiusura amministrativa della piscina ad uso natatorio per la durata da 5 a 30 giorni, per non aver assicurato i valori microbiologici imposti dalla normativa in titolo.

Inoltre i militari hanno proceduto alla prevista contestazione amministrativa per la mancata ottemperanza delle misure anti-contagio da covid 19 e diffidato la parte per la mancata compilazione delle schede di rilevazione dei rischi in materia di sicurezza alimentare.