Sorrento. Per il pm bastonò suo fratello. Il tutto per un donna contesa. Assolto dopo 6 anni di processo M.L., 42enne di Sorrento ma residente a Cava de' Tirreni. L'uomo, assistito dall'avvocato Luigi Alfano, era accusato di lesioni aggravate e detenzione di bastone. 

Decisivi - per la sentenza emessa oggi dai giudici del Tribunale di Salerno - i risultati della perizia medico-legale chiesta dalla difesa ai giudici. Così come l'esito degli accertamenti scientifici, che non hanno evidenziato la presenza di tracce ematiche sul bastone.

“E’ una vittoria che certamente farà scuola - così l'avvocato Alfano dopo il verdetto di assoluzione - . Le analisi svolte sul bastone hanno finalmente dimostrato, dopo 6 anni, l'innocenza del mio assistito oltre ogni ragionevole dubbio".

fotoarchivio