Controlli a tappeto dei carabinieri del gruppo Nas di Napoli nei settori alimenti e sanità. A Ercolano, presso un supermercato in via Benedetto Cozzolino, i militari dell’arma hanno proceduto alla sospensione dell’attività di deposito alimenti (bibite, acqua minerale ed alimenti confezionati) in quanto esercitata abusivamente su di un’area privata all’aperto adibita a parcheggio ed in assenza dei requisiti igienico-sanitari e strutturali.

Invece, a Somma Vesuviana, in un locale adibito a sala da ballo in via Pomigliano, è stata disposta la chiusura amministrativa del laboratorio cucina, e di un locale pizzeria. Sono stati infatti trovati privi di tioli autorizzativi, senza requisiti minimi igienico-sanitari e strutturali e in assenza di procedure in autocontrollo haccp, previsti dalla normativa comunitaria in titolo.