Panificio del vesuviano con carenze igieniche e con lavoratori in nero. I Nas e gli ispettori del lavoro di Napoli hanno eseguito un’ispezione in un panificio di Somma Vesuviana con annesso punto vendita.

I militari hanno sequestrato 60 kg di pane in diversi formati poiché trasportato con autovettura ad uso civile e non abilitata al trasporto di alimenti. Il titolare dell’attività è stato diffidato per le carenze igienico - sanitarie riscontrate, riferite agli ambienti utilizzati per lo svolgimento dell’attività e per la mancata attuazione delle procedure HACCP.

Nell’esercizio commerciale, inoltre, è stata accertata la presenza di 2 lavoratori senza assicurazione. Uno di loro percepiva il reddito di cittadinanza.