Un anno, nove mesi e otto giorni di reclusione in regime di arresti domiciliari per Vincenzo Nastro, 58enne di Sant’Antonio Abate per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L’uomo, già noto alle forze dell’Ordine, è stato raggiunto da un’ordinanza di espiazione pena, eseguita dai carabinieri di Sant’Antonio Abate, emessa dalla procura di Nocera Inferiore.

A seguito del reato commesso a Scafati il 27 maggio 2016, l’uomo dovrà espiare la pena ai domiciliari.