Cocaina già pronta per essere venduta, nascosta in un mobile della cucina.

La polizia ha arrestato Luigi Sicignano, 52enne di Castellammare di Stabia, ritenuto responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso nel corso di un servizio di contrasto allo spaccio di droga.

In un mobile della cucina dove abita, nel quartiere Santa Caterina, sono stati trovati 7 involucri con 2,5 grammi circa di cocaina, un bilancino di precisione, diverso materiale per il confezionamento della droga e 360 euro in contanti. Ma c’è dell’altro. In un vano ricavato lungo la parete, hanno recuperato una pistola giocattolo completa di caricatore priva di cartucce e del tappo rosso.